15 curiosità sulla madre di Goku: Gine!

Della madre di Goku non sappiamo molto ma qualcosina negli anni il buon Toriyama ha lasciato trapelare.. qualche indizio e curiosità inoltre si sono trovate nei videogiochi, e quindi beccati subito queste 15 cose che non sapevi sulla mamma di Goku!

È stato il primo saiyan purosangue introdotto nel manga

L’inserimento di Gine alla storia canonica dell’universo di Dragonball non è avvenuto senza alcune menzioni speciali e realizzazioni.

Una delle più interessanti è la scoperta che Gine è ufficialmente la prima saiyan purosangue femmina che appare nella serie dei manga.

Certo, non è il primo saiyan che appare nell’universo di Dragon Ball, ma è la prima che appare in un manga ufficiale, Dragon Ball Minus, del 2014.

C’è anche Fasha, che è presente nel film Dragon Ball Z: Bardack il padre di Goku, che è una saiyan purosangue, ma questo personaggio appare solo nell’anime e non nel manga.

Successivamente, vediamo anche i Saiyan dell’universo 6, ma sono usciti pochi anni dopo Gine.

 

Ha debuttato in Dragon Ball Minus – Il lancio del terribile bambino

Appena due mesi dopo che toriyama ha dichiarato di volerla usare in una futura storia ha rilasciato uno speciale capitolo per  la sua collezione di Jaco, il membro della pattuglia galattica che compare anche in Dragon Ball Super, in cui si racconta della storia del pianeta vegeta un mese prima della sua distruzione.

Mostra la vita di coppia di Bardack e Gine, le loro dinamiche all’interno della casa e del loro piano per rubare una capsula di attacco e spedire goku nello spazio profondo.

Un particolare di questa storia è l’età di goku, che non corrisponde a quello che generalmente sappiamo su Goku. è pacifico che goku è stato mandato sulla terra da neonato, è stato detto e ripetuto più volte nella storia, mentre in questo speciale è un pupetto di 3 anni.

 

La sua prima apparizione nei videogame fu in dragon ball z extreme butoden

La continuity dei videogiochi del Dragonverse è sempre stata molto importante per il franchise.

I vg non sono solo I luoghi dove è possibile ritrovare tutti I personaggi di Dragonball in un colpo solo, ma anche le “palestre” dove è possibile giocare con tutti loro! Era solo questione di tempo prima che Gine fosse aggiunta al roster dei personaggi. Appare come personaggio giocabile in Dragonball fusions, rilasciato nel 2016, ma prima ancora era presente come supporto in dragon ball z extreme butoden, non ancora giocabile ma con tanto carisma!

 

I suoi capelli sono simili a goten e radish.

E’ stato stabilito dalla lore di dragon ball che la capigliatura dei sayan è naturalmente appuntitae molto simile tra loro. Non sappiamo se questa sia stata una scelta ponderata dal buon Akira, o se semplicemente il loro design si sia evoluto in quella forma e colori, ma è sicuramente un tratto comune a tutti fanatici guerrieri dello spazio. Comunque, le capigliature della famiglia di goku sono tutte simili tra loro! E con questo in mente, vediamo che i capelli di gine sono molto simili a quelli di goten e radish.

Molto similmente a radish i suoi capelli si allungano sulla schiena, ma con quel tratto tipico che caratterizza goten durante le fasi finali di dragonball z.

 

La sua relazione con bardock è inusuale per i Saiyan.

Molti aspetti della relazione fra Bardock e Gine potrebbe essere considerata unica se seguiamo gli standard legati alla loro eredità sayan.

Il mero fatto che i due si amano effettivamente li separa dalle altre relazioni della coppia “media” sayan.

Sul pianeta Vegeta si si aspetta dai sayan che l’unico scopo per uscire con qualcuno del sesso opposto sia di procreare nuovi guerrieri, sempre più potenti se possibile. L’amore è completamente messo da parte, o addirittura irrilevante nella questione. Ma la relazione fra Gine e Bardock è totalmente l’opposto.

Gine era inoltre nella squadra combattente d Bardock, che le salvò la vita molte volte, dimostrando rispetto  e fronteggiando molti pericoli per metterla al sicuro. Questo fece piano piano breccia nel cuore della sayan, che si innamorò infine di lui, un sentimento tra l’altro condiviso.

 

È citata nella serie di videogiochi xenoverse

In entrambi I giochi xenoverse, Gine è stata sia citata che vociferata. Nel primo gioco, Future Trunks parla con la suprema kai del tempo, Chronoa. Avendo una cotta per il padre di goku, pensando a voce alta si chiede se bardock fosse single dopo averlo appellato come “da sogno”. Trunks immediatamente le ricorda ch Bardock ha una moglie.

Nel seguito, come parte del dlc Masters Pack , il guerriero del futuro chiede a bardock di sua moglie. Bardock effettivamente cita il nome di Gine, ma si rifiuta di parlare di lei.

E’ probabilmente legato al fatto che nella sua memoria sia ancora fresca la morte di Gine, e che non voglia assolutamente ricordare. Questo, o l’immagine di un combattente che non mostra I suoi veri sentimenti. Noi optiamo per la prima!

 

Si è fusa con Tekka

La storia che circonda Dragon ball fusions si è dimostrata molto importante per gine. Non solo incontra la versione bambina di suo figlio, ma combatte inoltre per il team di tekka. Dopo esser stata salvata da goku e dalla squadra di tekka a causa di un attacco a sorpresa di yamcha e del suo team, gine chiede se può far parte della squadra di tekka e di goku, dopo aver realizzato quanto pericoloso possa essere girare da soli per la frattura spaziotempo. Con il team combatte assieme al figlio, e scopre l’arte della fusione. Non solo si ritrova a fondersi con tekka, ma si adopera inoltre per la fusione con towa durante una sotto missione del gioco!

 

Ha insegnato a bardack come essere gentile

Alcuni ricorderanno come nel film dbz: bardack – il padre di goku, bardack è inizialmente in combattente brutale, che non vede nulla di speciale nel figlio che ha un bassissimo potenziale iniziale.

Comunque dopo comincia a sviluppare compassione tanto da provare a salvare il fato segnato del suo pianeta, morendo anche per questo! Possiamo ringraziare gine per questo?

Probabilmente si, perchè lo ha aiutato sicuramente a raggiungere lo stato di persona più comprensiva, non andando ad intaccare la sua natura combattente!

 

Diversamente dagli altri saiyan, lei lascia la sua coda libera

Tutti sanno che i saiyan tengono la loro coda a mo di cintura, almeno tutti i guerrieri saiyan, che sono la maggior parte poi.

Radish è stato il primo a mostrarsi in questo modo, poi nappa, vegeta e tutti gli altri combattenti saiyan.

Gine invece ha la particolarità di mostrarsi con la coda libera, come farà poi suo figlio goku, e suo nipote gohan fino a che non gli verrà tagliata.

Questo piccolo dettaglio la distingue rispetto agli altri saiyan  e la fa risaltare più facilmente.

 

il suo nome deriva da un vegetale

Come molti nomi dell universo di dragonball, gine ha un nome derivante da qualcosa. Ed effettivamente, mantenendo inalterato il metodo dei sayan il suo nome deriva da un vegetale.

Il creatore Akira Toriyama ha detto in una intervista che adora dare una “tematica” ai suoi personaggi, donando caratteristiche particolari, uno fra tanti i nomi dei sayan che derivano dai vegetali e non solo!

Gine infatti è l’anagramma di negi, il nome giapponese per il CIPOLLOTTO!

 

Potrebbe essere ancora viva

Sappiamo cosa è successo a gran parte dei saiyan, sono esplosi insieme al loro pianeta quando freezer, su indicazione di beerus, ha deciso che erano troppo pericolosi per essere lasciati in vita. E in Dragon Ball Minus, quando la storia raggiunge il suo climax, abbiamo un indizio su cosa succede un mese dopo la distruzione del pianeta vegeta.

Tuttavia, non sappiamo se veramente Gine sia morta sul pianeta, perché non viene mai mostrata. Sappiamo che Bardack muore perché lo vediamo prendere letteralmente in faccia la sfera di energia che lancia freezer ma non vediamo mai gine.

Alcun fan hanno speculato che sia mort insieme a tutti gli altri, altri invece che sia ancora viva e che toriyama la stia tenendo in serbo per altre storie future.

 

È stata declassata

Quando Gine combattè nel team di Bardack come guerriera, era una saiyan di basso livello.  Bardack e i figli hanno una forte volontà combattiva, mentre Gine ha sempre avuto un animo più gentile.

Così gentile che infatti molti credevano che era inadatta al combattimento. In battaglia, Gine doveva essere sempre salvata da Bardack, perché si andava a infilare in situazioni che non riusciva a risolvere da sola. Per questo motivo è stata quindi declassata da guerriero a distributore della carne.

 

Ha incontrato Goku

Che ci crediate o meno, Gine ha effettivamente incontrato suo figlio Goku. Comunque, tutto ciò che sto dicendo potrebbe sembrare follia, perché in effetti lei è morta con il resto dei sayan a causa dell’esplosione del pianeta vegeta prima che il giovane goku riuscisse ad arrivare sulla terra, ma nonostante tutto, è accaduto veramente!

Chiaro, non è mai avvenuto nel manga o nella varia ed ampia serie di anime, quindi la sua legittimazione  a livello canonico è questionabile, ma i due hanno incrociato la strada nel videogame dragonball fusions.

Nella storia del gioco, Gine riesce a catapultarsi attraverso un buco temporale che le permette di accedere ad una frattura spaziotempo. Il piccolo goku e la sua futura nipote, Pan, la incontrano proprio li. Pan immediatamente riconosce Gine come appartenente alla razza sayan grazie ai suoi vestiti, e il giovane goku si accorge del fatto che Gine ha la coda, proprio come lui.

A quel punto Gine riconosce goku come suo figlio, ma rifiuta di dirgli che lei è sua madre.

 

Viene menzionata per la prima volta in dragonball z (più o meno)

Mentre gine ha solo fatto recentemente la sua apparizione, è menzionata nella serie sin dal primo numero di dragonball z, e nel primo episodio dell’anime…più o meno.

Chiaramente non venne mai menzionata per nome dal grande capo akira toriyama, nè fu mai concepito alcun artwork che la rappresentasse o un background sino tempi recenti.

Gine viene menzionata quando goku incontrò suo fratello radish nei primi episodi della serie.

Il feroce fratello raccontò del tragico epilogo del pianeta vegeta e della conseguente morte dei genitori, e di tutto il suo popolo.

 

È anche una melanzana!

Conosciamo l’amore di toriyama per i nomi particolari e derivati, che dona a tutti i suoi personaggi. Ad esempio, tutti quelli del red ribbon sono nominati con colori, o la squadra ginew, con i nomi che derivano da prodotti del latte. Come abbiamo già detto i sayan non fanno eccezione, chiamati con nomi di vegetali.

Ma gine ha un’altra particolarità! Il suo nome corrisponde alle ultime quattro lettere che compongono il nome di MELANZANA in inglese e francese! Se fosse tradotto da noi sarebbe ZANA! Questa coincidenza di ha fatto morire dalle risate!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.